Messina e Lo Bello si impongono al 2° Memorial Lillo Latella

image

 

 

Reggio Calabria - 28 Giugno 2015

Si è svolto domenica scorsa il 4° Trofeo Habitat Mobili Tomasello – 2° Memorial Lillo Latella, nel circuito adiacente alla zona aeroportuale di Reggio Calabria.

78 Gli atleti che hanno preso parte a questa manifestazione che si è svolta in due fasi: la prima quella della Fascia Seniores ed a seguire la Fascia Adulti.

A dare il via dopo il minuto di silenzio, sono state prima le figlie del defunto, Barbara e Serena, e in un secondo tempo anche Alfredo, il primo nipote di Lillo!!!

La prima batteria, ovvero quella dei meno giovani è stata quella più combattuta durante i suoi 22 giri.

Le prime scaramucce hanno inizio a 4 giri dal via della gara, quando sono Fabio Catona, Nicola Sapone, Ivan Bruno, ed in un secondo momento anche Giuseppe Ferrinda a tentare la fuga destinata a durare però solo poco più di un paio di giri;

Ma non passa molto tempo perché i ritmi di gara cambino nuovamente, e stavolta sarà la fuga in solitaria  di Salvatore Carpano che verrà però  neutralizzata a distanza di  Sei giri!!

Della stanchezza dei componenti del gruppo ne trae poi vantaggio un gruppetto di 8 unità formato da Massimiliano Calautti (Roberto Sgambelluri), Giuseppe Napoli (Cicli Jiriti), Antonio Messina (Kroton Cycling), Fabio Catona (Team Sword), Gregorio Astorino (Team Rosarno), Aurelio Sisi E Roberto Fortuna (Taurianova Cycling Team), Aurelio Morabito (Villa San Giovanni Bike), che imporrá i  ritmi di gara e che nel corso dei giri si vedrá un pò sgretolare!!!

E solo all’ultimo giro si decideranno le sorti della gara, quando nell’ultimo tratto di gara precedente alla linea del traguardo arriva l’attacco da parte di Antonio Messina che lancia la volata sfidando Massimiliano Calautti, Roberto Fortuna  e Fabio Catona  e riuscendo a imporsi sugli avversari conquistando la sua prima vittoria stagionale.

Con poco distacco arrivano poi Giuseppe Napoli (Cicli Jiriti) e Aurelio Sisi (Taurianova Cycling Team).

image

image

Per vedere la classifica clicca su Ordine d’arrivo Fascia Seniores

Subito dopo il termine della prima batteria ecco schierarsi ai nastri di partenza gli atleti della fascia adulti, ovvero dai 15 ai 39 anni.

Diverso è lo svolgimento di questa gara che dal primo momento vede come protagonista Gianluca Romeo,  atleta dell’A.S.D. IDEAL GIOIA, che pare manifestare delle buone condizioni fisiche.

Purtroppo per lui però dopo 5 giri a tutta,  veniva ripreso dal gruppo, dal quale riescono subito a portarsi in vantaggio Luigi Macrì (Super Team Pedala Cs), Giuseppe Fortunato (Pianopoli Bike Team) e Gabriele Gallo (Team Meca Celertrasporti).

Nei giri seguenti,  un gruppetto di 5 unità composto da Ivan LoBello (Team Velociraptor), Giuseppe Staglianò (U.C. Chiaravalle), Domenico Surace (Pianopoli Bike Team), Marco Suppa (Kroton CYcling) e Salvatore Del Giglio (Taurianova Cycling Team) riescono a compattarsi con i 3 fuggitivi, ed a seguire sarà anche Nicola Cuzzola dell’A.S.D. Marco Montoli ad aggregarsi a questa fuga.

La gara prosegue quindi così, con la fuga di questi 9 atleti, ed un gruppo abbastanza frenato e dormiente;

Ad aggiudicarsi la vittoria sarà poi  Ivan LoBello che regola la volata su Giuseppe Fortunato ed i restanti compagni di fuga;

Solo due invece gli atleti che hanno provato  insistentemente a portarsi avanti, Salvatore Albanese (Kroton Cycling) e lo stesso Gianluca Romeo che di fatti concluderanno la gara con un margine di vantaggio sul gruppo.

 

image

image

 

 

Per vedere la classifica clicca su Ordine d’arrivo Fascia Adulti

A nome dell’A.S.D. HABITAT MOBILI TOMASELLO, dell’A.S.D. CICLI JIRITI e soprattutto da parte della Famiglia Latella, un grazie di cuore a tutti i presenti per aver partecipato!!!

 

 

Tags: , , , , , , ,

Nessun commento ancora.

Rispondi